Tag Archives: Campionato di Società

  • 0

CAMPIONATO DI SOCIETA’ RAGAZZI E RAGAZZE, FINALE REGIONALE, ROMA STADIO NANDO MARTELLINI, 16 GIUGNO: LE RAGAZZE DELL’ASD ATLETICA FRASCATI SUL PODIO REGIONALE: TERZE CLASSIFICATE !

Category:Risultati Tags : 
Ginevra Di Mugno, 1^mt 600 Ragazze

BENE ANCHE I RAGAZZI CHE TERMINANO IN 9^POSIZIONE. 

IL PODIO DEI 600 RAGAZZE DOMINIO FRASCATANO CON GINEVRA DI MUGNO ECCELLENTE CON CRONO DI SPESSORE A PRECEDERE VERONICA LOMBARDI, IN SECONDA POSIZIONE.VORTEX RAGAZZI A DIEGO CARLETTI. SECONDA CLASSIFICATA ELEONORA MASSIMI NELLA 2 KM DI MARCIA. TERZA LA STAFFETTA 4X100 FEMMINILE.
Nuova giornata di gare quella di oggi, domenica 16 Giugno, che ha visto come protagonisti i nostri giovani atleti della categoria Ragazzi e Ragazze (2006-2007),  per un risultato che conferma la meravigliosa stagione per la nostra squadra Ragazze, già vincitrice del Titolo Regionale di Corsa Campestre ed ora sul terzo gradino del podio regionale nel Campionato di Società Regionale in pista.
I ragazzi pagano l’assenza pesante di Nicolò Fattorossi in finale, ma difendono comunque più che bene la presenza in finale con un buon 9°posto e alcuni risultati di spessore.
Un successo di squadra frutto dell’impegno e della partecipazione di tutti-e, con alcuni risultati di notevole valore e tantissimi primati personali.
Il podio del vortex Ragazzi con
Diego Carletti 1°classificato
Iniziando dai Ragazzi è dalla pedana del vortex che arriva un grande risultato con la vittoria a Diego Carletti, che scaglia il vortex a 55,37 mt, misura di grande spessore per lui, e poi 6°classificato nel salto in alto con la misura di 1,46 .
La gara del salto in lungo Ragazzi con
Nicolo Pontarelli 4°

Altra ottima prestazione quella di Nicolò Pontarelli nel salto in lungo è 4°classificato, con un salto che lo porta molto al di sopra del suo precedente record personale con la misura di 4,83 e poi 10°nei 60 con il tempo di 8.42, nuovo PB sulla distanza.

Il terzo miglior punteggio di squadra è quello di Giacomo Barbuto, 10°classificato nei mt 600 con 1.50.55 e 22°classificato nei mt 60 hs con il tempo di 10.87.
Bravo anche Emanuele Trivisondoli, che va al doppio Pb nei mt 600 con 1.52.32 è 14°classificato e si migliora anche nel vortex con la misura di 29,93, è 22°in classifica generale.
Con il tempo di 10.33 è 15°classificato Andrea Mattiello nei 60 hs e poi 17°nel lungo con la misura di 4,12.
18°classificato con la misura di 7,96 è Marcello Ceraudo nel getto del peso e nella stessa gara è 22°in classifica Marco Valentini con la misura di 7,46.
La staffetta 4×100 composta da: Carletti-Mattiello-Barbuto-Pontarelli vince la serie in 56.64, ed è 10^in classifica generale.
Il podio dei mt 600 con:
Ginevra Di Mugno 1^ e Veronica Lombardi 2^
Passando alle gare femminili il risultato di maggior spessore è quello dei mt 600 da dove arriva la doppietta frascatana sul podio e il punteggio determinante ai fini della classifica finale con una eccezionale Ginevra Di Mugno, che con 1.42.74 si aggiudica la gara con una progressione impressionante incalzata nella prima parte di gara solo dalla compagna di squadra Veronica Lombardi che chiude con un ottimo 1.48.11.Bravissime ragazze!
Il podio della 2 km di marcia con
Eleonora Massimi 2^
Altra gara emozionante è stata quella della 2 km di marcia al femminile da dove arriva un’altra splendida prestazione, con una combattiva Eleonora Massimi, che non cede la testa della gara fino a pochi metri dall’arrivo e termina seconda classificata con il suo PB demolito e un ottimo crono di 11.20.98, mentre bravissima è dietro di lei anche Emma Valeri che finisce in 7^posizione disintegrando il suo precedente PB con 12.25.68, e va al Pb anche nel vortex, con la misura di 25,70 è 19^classificata.
Ottima prova è anche quella di Chiara Perciballi nei 60 hs che scende per la prima volta sotto i 10” con il nuovo PB di 9”99, 5^classificata e poi con la misura di 4,22, a pochi cm dal suo Pb chiude in 9^posizione nel salto in lungo.
9^classificata nel peso, con la misura di 7,73 è Alessia Ricci e bravissima anche Fabiana Bisbocci nella stessa gara del peso con 7,23 è 15^classificata.
16^nel lancio del vortex è Scognamiglio Siria, con la misura di 26,30 e 17^nei 60 hs con il tempo di 11.33.
Va al PB nei mt 60 e primo sub 9” per Chiara Padoan con 8.94 è 13^classificata, e poi 12^nel salto in alto. 20^nel salto in alto e 22^nel salto in lungo è Giulia Di Iorio.
L’ultimo cambio Lombardi-Perciballi
della staffetta 4×100 ragazze, 3^

La staffetta 4×100 composta da: Padoan-Di Iorio-Lombardi-Perciballi sale sul terzo gradino del podio con l’ottimo crono di 55.89.

Tantissimi complimenti a queste splendide ragazze e anche a tutte le loro compagne di squadra che hanno contribuito nelle fasi di qualificazione ad ottenere i punti necessari per l’accesso alla finale. Una stagione da incorniciare per questa squadra e l’augurio di continuare a crescere insieme con lo stesso entusiasmo e passione.

Grazie a tutti quanti i genitori e famigliari oggi calorosi supporters  dagli spalti. Sta nascendo un gruppo di giovani bravi e motivati , ma per farli crescere c’è bisogno del supporto di adulti altrettanto appassionati e motivati e oggi abbiamo visto che non mancano tra di noi. Grazie a tutti e Forza Asd Atletica Frascati!


  • 0

RIETI. 1-2 GIUGNO, 2^PROVA CAMPIONATO DI SOCIETA ASSOLUTI.

Category:Risultati Tags : 

LA RCF ROMA SUD MANCA DI POCO  L’IMPRESA DELL’ACCESSO ALLE FINALI NAZIONALI .

BRILLA NEL MEZZOFONDO NICOLAS PAVONI,  DOMINATORE DEI MT 1500 SABATO E SECONDO NEGLI 800 DOMENICA.

DALLA PEDANA DELL’ALTO LO”STRANO CASO” DI ALESSANDRO NORGBEY, CHE TORNA IN GARA DOPO ANNI DI ASSENZA E VINCE CON 2,04 !

FRANCESCA AMADORI SI AGGIUDICA LA GARA DEL GIAVELLOTTO FEMMINILE

OTTIMO FEDERICO TRAMONTOZZI CHE DISINTEGRA IL SUO PB NEI MT 400 SABATO.

SIMONE SERAFINI OTTIMO QUARTO CLASSIFICATO NEL LUNGO MASCHILE.

PIENO DI RECORD PERSONALI NEI MT 800 PER GLI ATLETI DELLA RCF ROMA SUD CON GIULIO LUCIANI CHE  FA IL RITMO DA SOLO IN TESTA ALLA SUA SERIE NEI MT 800 E UN NUOVO MINIMO PER I CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI PER GIORGIO DI NICOLA.

 

L’arrivo dei mt 800 con Nicolas Pavoni

Un week end di gare, quello appena concluso, che ha visto la compagine maschile della RCF Roma Sud tentare un’impresa, più improvvisata che pianificata, considerate le esigue forze a disposizione, ma per la quale sono scesi in pista atleti dal trascorso importante, che ci hanno consentito di avvicinare l’impresa dell’accesso alla finale nazionale B di La Spezia, fallita ma non per molti punti.

I mt 400 con Federico Tramontozzi
foto:M.Fortunato

Nella sintesi della due giorni di gare al Guidobaldi di Rieti iniziamo dalla giornata di sabato con unFederico Tramontozzi, che conferma il suo stato di forma, in vista dei campionati italiani Juniores del prossimo fine settimana che si disputeranno proprio a Rieti, dove correrà i mt 800. Nei mt 400 disintegra il suo PB e scende a 49.39, 8° classificato tra gli assoluti e primo juniores ,in una qualificatissima gara vinta da un eccellente Andrew Howe in 46.57.

I mt 1500 con Nicolas Pavoni 1°class.
Foto: M.Fortunato

Dal mezzofondo arriva il miglior piazzamento di giornata con Nicolas Pavoni, vincitore con un ottimo finale in progressione nei mt 1500 e nuovo Pb per lui in 3.54.81, che poi lima il suo PB anche il giorno successivo nei mt 800 sfiorando il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Assoluti in 1.52.17, secondo classificato.Niente da fare per Francesco Guerra sui mt 1500, dove tiene con difficoltà il ritmo necessario per correre a ritmo del suo personale e preferisce uscire di gara.

La seconda serie dei mt 800 con
Giulio Luciani
foto:M.Fortunato

Nella gara dei mt 800 pieno di record personali con una seconda serie vinta dall’allievo Giulio Luciani, alle prese con un test di tenuta, che nonostante la difficoltà di fare il ritmo in solitaria in testa alla sua serie, ottiene un ottimo 1.56.58, crono da alta classifica nazionale e nuovo record personale sulla distanza , 7°assoluto.

Al doppio PB anche Lache Viorel, nella giornata di sabato chiude i 400 in 52.54 (29°) , ma sugli 800 di domenica finalmente abbatte il muro dei 2′ in 1.59.35 ed è 11°classificato.
La seconda serie dei mt 800 con
Giorgio Di Nicola e Viorel Lache
foto:M.Fortunato

Nella stessa serie corre anche l’allievo al primo anno di categoria Giorgio Di Nicola, che dopo il minimo ottenuto nei mt 400 blissa il successo e ottiene anche il minimo di partecipazione ai prossimi Campionati Italiani Allievi nei mt 800, in 2.00.85 è 16°classificato.

34°classificato nei mt 400 in 53.02 e 23°classificato nei mt 800 in 2.04.35 Anderson Camillo e 31° in 2.09.31 , al nuovo PB sulla distanza dei mt 800 , è lo junior Riccardo Di Iorio .
Sempre restando sulle corse è 37° in 53.36 Damiano Leva nei mt 400 sabato e 51° nei mt 200 con 23.79 nella giornata di domenica.
Nella giornata di sabato nei mt 100 Daniele Lupica chiude in 11.80 (44°), Mastrangeli Gabriele in 11.96(55°), Smanio Alessandro in 11.98(57°), l’allievo Pavoni Filippo in 12.62 (79°).
Passando ai concorsi due importantissimi punteggi arrivano da due atleti dai trascorsi illustri della nostra atletica frascatana, che scendono in pista per supporto alla squadra, ma praticamante digiuni di una preparazione minima necessaria.
La gara del salto in lungo maschile con
Simone Serafini
foto:M.Fortunato

In una qualificatissima gara del salto in lungo, dominata da un eccellente Gabriele Chilà, Studentesca Rieti, in 7,74, torna a saltare Simone Serafini, che piazza un ottimo 6,58 dopo un periodo di lontananza da pista e pedana e ottiene un ottimo quarto posto e tanti punti validi per la squadra.

Alessandro Norgbey
foto:Bufalino

Dalla pedana dell’alto spettacolo garantito con il ritorno in gara di un Alessandro Norgbey, strano “fenomeno” della nostra atletica, Campione Italiano Allievi nel 2012 e ormai da diversi anni lontano dalla pratica dell’atletica leggera, per motivi di studio e lavoro, come purtroppo nella gran parte della casistica degli abbandoni tra le promesse dell’atletica italiana, riflessione sulla quale occorrerebbe aprire un dibattito serio. Alex come suo solito, quando chiamato in causa a supportare i colori della sua squadra, che lo ha accompagnato negli anni della sua infanzia e adolescenza, non manca e lo fa sempre con esito e spettacolo garantito. Con un solo errore a 1,90, va dritto verso la vittoria superando l’asticella fino ai 2,04 mt! Una misura eccellente considerata la mancanza totale di preparazione per questo ragazzo dal talento eccezionale. Mentre Alex salta e si aggiudica la gara ci domandiamo tutti cosa avrebbe potuto fare già per l’atletica italiana in questi anni, se avesse continuato ad allenarsi e chissà che a lui non torni la voglia di ricominciare , che forse non tutto è perduto a 24 anni…chissà!

Restando sui concorsi nella giornata di sabato tre i concorrenti in gara nel triplo con Vagnoni Valerio 10° con la misura di 11,21, l’allievo Pavoni Filippo 12° con 10,64, Scrima Valerio 13° con 10,41, quest ultimo anche 8° nei 110 hs in 21.17.
Nel disco maschile non si migliora Dario Ferracci, 8° con 28,84.
Nel giavellotto maschile la migliore misura arriva da Valerio Vagnoni con 36,91 è 10°classificato e 12° l’allievo Giulio Milani con 33,88.
La gara del giavellotto femminile con
Francesca Amadori 1^classificata
foto:M.Fortunato

Dalla pedana del giavellotto femminile arriva il successo e la conferma del suo stato di forma per l’allieva Francesca Amadori, in maglia Acsi Italia Atletica, nostra società collegata al femminile per il settore assoluto e allieve , che val nuovo record personale con i 600 gr e si aggiudica la gara con la misura di 39,85.

La staffetta 4×400 femminile composta dalle 4 allieve : Napoleoni-Amadori-Crea-Sabatini, ottiene il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allieve con 4.07.80 . Tantissimi complimenti a Francesca e a queste bravissime ragazze!
Complimenti e Grazie a tutti i nostri ragazzi in gara.
Non siamo riusciti di poco in un’impresa che giudicavamo inizialmente impossibile, ma averla avvicinata è stato un grande risultato, grandi Ragazzi e forza RCF Roma Sud!

TUTTI I RISULTATI


  • 0

CAMPIONATO DI SOCIETA’ CADETTI-E, FINALE, RIETI, 18-19 MAGGIO 2019- CAMPIONATO DI SOCIETA’ ALLIEVI-E, SECONDA PROVA

Category:Risultati Tags : 
Giulio Luciani

 

 
Giulio Luciani torna a brillare sul giro di pista con ostacoli e senza. Doppia vittoria con i 400 piani al super PB di 49.13 e nei 400 hs migliore prestazione italiana stagionale. 
Minimo per i Campionati Italiani per un ottimo Giorgio Di Nicola nei mt 400 e per Giorgio Saddi nei mt 3000, con una RCF Roma Sud che si lancia alla rincorsa delle finali nazionali. Valerio Spalletta leader dei mt 2000 siepi nonostante una caduta sull’ultima riviera.
 
 
Tra i Cadetti sul podio doppietta di Denis Rosu, secondo classificato nei mt 300 e terzo nei 150, e Francesco Grieco terzo classificato nei mt 1000. 
I cadetti chiudono in 8^posizione, le Cadette in 12^posizione nella classifica finale.
 
Week end di gare segnato dalla pioggia a guastare la manifestazione che ha visto concludersi il Campionato di società Cadetti-e , che ci vedeva in finale con entrambe le squadre e ha visto anche lo svolgimento della seconda prova del Campionato di Società Allievi-e, con la RCF che ottiene punteggi importantissimi per la rincorsa alle finali nazionali.

 

Denis Rosu
Iniziando dalla sintesi dei migliori risultati individuali dalle  gare Cadetti, il miglior piazzamento arriva dai mt 300 nella giornata di sabato con Denis Rosu, secondo classificato al traguardo in 38.10 e da Francesco Grieco, nei mt 1000 , terzo classificato in 2.46.52, mentre nella giornata successiva è ancora podio per Denis Rosu con un ottimo 17.92 sotto la pioggia battente terzo classificato, mentre è sesto posto in classifica nei mt 600 per Francesco Grieco con 1.32.63.
Francesco Grieco
Mario Savarese
Non si migliora Mario Savarese nel martello sulla pedana bagnata del Guidobaldi, con la misura di 29,16 che gli vale comunque un buon 4°posto.
Ancora dal mezzofondo il buon piazzamento di Alessio Fabri, nei mt 1200 siepi nella giornata di sabato, con 3.40.89 è 5°classificato.
5°posto anche dalla pedana del peso con Mattia Omezzali con la misura di 10,63.
Mattia Omezzali
Alessio Fabri
Luna Aloe
Tra le Cadette il migliore risultato individuale arriva dalla marcia con Luna Aloe ottima 6^classificata nei mt 3000 con 17.53.18, mentre Gloria Kabangu che non può correre nella giornata di sabato la sua gara preferita dei mt 300 (assente per giustificato motivo), nella giornata di domenica corre i 150 sotto la pioggia con un buon 20.17, che le vale l’8°posto in classifica mentre nei mt 600 è 7^classificata in 1.49.19, davanti a una bravissima Veronica Cerroni, che va al nuovo PB con 1.49.52, 8^classificata.
Gloria Kabangu

 

Veronica Cerroni

 

Nella classifica finale  non andiamo oltre il piazzamento di qualificazione con i cadetti, ottenendo l’8° posto, comunque buono considerate le esigue forze a disposizione rispetto a società del Lazio con vivai decisamente più consistenti.
Tra le Cadette paghiamo l’assenza della punta Gloria Kabangu nella giornata di sabato e qualche defezione decisamente pesante o e scendiamo al 12°posto, ma si è fatto tutto quello che si poteva.
A fondo pagina la sintesi di tutti i risultati individuali dei nostri Cadetti e Cadette in gara.
Ringraziamo tutti ed anche coloro che nelle fasi di qualificazione ci hanno consentito di raggiungere i punti necessari per la finale.
Un ringraziamento grande a tutti questi ragazzi e ai loro genitori e tecnici che li hanno accompagnati, nonostante condizioni meteo e tutte le difficoltà logistiche ed organizzative connesse.Grazie di cuore da tutti noi della Asd Atletica Frascati!
Passando ora alla sintesi dei migliori risultati individuali tra gli Allievi, nella seconda prova del Campionato di società, come già anticipato dal titolo torna a brillare l’azzurrino Giulio Luciani, che nonostante ancora non sia riuscito a correre in condizioni climatiche ideali, sigla comunque un eccellente 49.13 nei mt 400 piani nella giornata di sabato, demolendo il suo PB e andando a vincere con un certo margine di distacco sugli inseguitori e nella giornata di domenica sui mt 400 hs, malgrado la pista bagnata dalla pioggia sigla comunque la sua seconda migliore prestazione di sempre in 54.22, vincendo anche stavolta con ampio margine sugli altri.La prestazione di Giulio sui 400 hs dovrebbe essere al momento la migliore prestazione italiana stagionale.
Tantissimi complimenti a Giulio e avanti così verso i prossimi impegni agonistici!
Giorgio Di Nicola
Da segnalare nella gara dei mt 400 piani anche l’ottima prestazione dell’allievo al primo anno di categoria Giorgio Di Nicola, che con 51.80 ottiene il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Allievi nella specialità, classificandosi al 7°posto e 1° classificato tra i nati nel 2003, ma capace anche il giorno successivo nei mt 200 di siglare un ottimo 23.78 nei mt 200, in un test di velocità che lo vede piazzarsi in 11^piazza in classifica generale. Tantissimi complimenti a Giorgio per il suo minimo ottenuto e per il grande miglioramento atletico che sta dimostrando anche e soprattutto grazie all’impegno e al lavoro che, se adeguato alle caratteristiche degli atleti alla lunga paga!
Valerio Spalletta

 

Giorgio Saddi
Ma un altro minimo di partecipazione ai Campionati Italiani arriva dal mezzofondo, nei mt 3000 con Giorgio Saddi, con 9.14.98, supportato dal compagno di squadra Valerio Spalletta, già in possesso del minimo nella specialità, a fare il ritmo. La gara se la aggiudicherà sul finale Dennis Borghesi, Fiamme Gialle Simoni, su Valerio Spalletta in 9.13.21, terzo classificato Giorgio Saddi, per una doppietta RCF sul podio, mentre nella giornata di sabato sui mt 2000 siepi Valerio Spalletta si aggiudica la gara, nonostante una caduta sull’ultima riviera e chiude in 6.25.05, specialità dove già aveva ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani (oltre a quello sui mt 3000 e 1500). Tantissimi complimenti a Giorgio per il minimo ottenuto e a Valerio ancora una volta protagonista del mezzofondo laziale, che non manca di portare apporto e punti preziosi alla sua squadra, grandi ragazzi!
Filippo Pavoni
Altri punti preziosi arrivano dalla pedana del peso con un ottimo 3° posto di Filippo Pavoni con 9,86 e dal giavellotto con Giulio Milani al nuovo record personale con la misura di 42,54, 5°classificato.
La staffetta 4×100 della RCF Roma Sud con : Gatti-Perciballi-Pesce-Pavoni è 4^classificata con 48.28.
E ancora tra i risultati individuali arriva il buon crono di 11.80 nei mt 100 per Marco Restuccia al PB, 14° classificato, nei mt 200 con un buon 24.26 Stalpicetti Riccardoè 16° classificato e Marco Restuccia in 25.22 è 23° classificato.
Nei mt 400 non migliora Riccardo Stalpicetti con 53.31, 11°classificato, mentre lima di poco il suo PB Simone Perciballi, alle prese con qualche problema muscolare, in 55.39 è 14°, quindi Michele Pesce in 56.61 è 18° e Ricchiuto Matteo in 58.98 è 23°.
Nei mt 800 va al PB Gatti Flavio con 2.09.89, 9°classificato.
5° classificato Matteo Petricciuolo nel martello con 21,18.
Nel salto triplo con la misura di 11,24 è 10° classificato Filippo Pavoni.
7°classificato Alessandro Lucci nel disco con la misura di 19,91 e 8°nel giavellotto con 29,16.
7°classificato al suo esordio nella specialità Gianluca Nanni nella 5 km di marcia in 30.26.29
Tra le Allieve dell’Acsi Italia Atletica in gara la nostra Francesca Amadori nel giavellotto, con un buon 38,16 su pedana bagnata seconda classificata.
Esordio nella specialità per Marta Siri nel disco che praticamente ancora digiuna di lavoro tecnico ottiene già la misura di 18,87 classificandosi al 7°posto.
Esordio su pedana bagnata e senza scarpe chiodate(che in questo caso si renderebbero necessarie) per Odia Angelique Kabangu nel lungo con 3,99 è 13^classificata.
Il 1°cambio della 4×400 Allieve dell’Acsi Italia Atletica
con Francesca Amadori
La staffetta 4×400 dell’Acsi Italia Atletica con Francesca Amadori seconda frazionista chiude 3^ classificata in 4.18.00.
Tantissimi complimenti ai nostri Allievi in gara che hanno mostrato ancora una volta grande capacità di impegno e sostegno alla squadra ed ora, in attesa delle classifiche nazionali, incrociamo le dita per un eventuale accesso alla finale dei nostri ragazzi.
Forza RCF Roma Sud!
 
RISULTATI CADETTI:
mt 80: Amicizia Leonardo 10.30, 13°
De Valeri Emiliano 10.69, 16°
mt 100 hs: Amicizia Leonardo 15.72, 10°
mt 150: Rosu Denis 17.92, 3°
mt 300: Rosu Denis 38.10, 2°
Frascarelli Davide 40.62, 10°
mt 300 hs: De Valeri Emiliano 51.08, 14°
mt 600 Grieco Francesco 1.32.63, 6°
Pardo Alessio 1.41.61, 15°
mt 1000 Grieco Francesco 2.46.52, 3°
Marcosano Carlo 3.04.02, 13°
mt 1200 sp: Fabri Alessio 3.40.89, 5°
mt 2000: Donati Francesco 6.38.44, 10°
alto: Rossi Mattia 1,25 14°
triplo: Rossi Mattia 9,33 16°
peso: Omezzali Mattia 10,63, 5°
Savarese Mario 9,61, 8°
martello : Savarese Mario 29,16, 4°
disco: Petrilli Leonardo 22,59, 9°
Omezzali Mattia 21,89, 10°
staffetta 4×100: Amicizia-Pardo-De Valeri-Rosu: 49.34, 11^
RISULTATI CADETTE:
80 mt:     Rossi Rosa Maria 11.77, 18^
80 hs:      Cerone Serena   15.18, 11^
150 mt:   Kabangu Gloria 20.17, 8^
                Aloe Luna        22.11, 17^
300 mt:   Cerroni Veronica  47.77, 11^
               Sabbatini Eleonora 50.83, 17^
600 mt:   Kabangu Gloria  1.49.19, 7^
                Cerroni Veronica 1.49.52, 8^
1000 mt: Ghilardi Beatrice, 3.38.40, 12^
1200 sp:  Rapiti Stella, 4.57.78, 9^
2000 mt: Ghilardi Beatrice 8.15.46, 9^
marcia 3 km: Aloe Luna 17.53.18, 6^
alto: Di Stefano Floe 1,20 , 16^
triplo: Di Stefano Floe 8,06, 18^
lungo: Sabbatini Eleonora 3,81 , 21^
           Ceccacci Gioia 3,75 , 22^
peso:  Rossi Rosa Maria 7,69, 10^
disco: Ferretti Chiara 9,10, 13^
giavellotto: Ferretti Chiara 13,83 , 12^
staffetta 4×100: Aloe-Cerroni-Di Stefano-Rossi    58.12, 12^

  • 0

CAMPIONATO DI SOCIETA ASSOLUTI-PRIMA PROVA,11-12 MAGGIO 2019, ROMA, PAOLO ROSI

Category:Risultati Tags : 

Francesco Guerra al suo primo 5000 è subito minimo per i Campionati Europei di Boras

Primo test stagionale sulle distanze ufficiali per i ragazzi della RCF Roma Sud :

buona prova di Nicolas Pavoni nei 1500 secondo classificato, negli 800 chiude a poco dal PB quarto classificato. Buona prova della staffetta 4×400 con Lache-Tramontozzi-Pavoni-Luciani, seconda classificata.

Week end di gare al Paolo Rosi riservato alla categoria Assoluti, con il Campionato di società Assoluto, un’impresa difficile se non impossibile quella della qualificazione a una finale nazionale, che richiede il raggiungimento dei punti su 18 specialità diverse, ma che nella prima prova chiudiamo con 16 punteggi utili, con alcuni certamente migliorabili nella seconda prova.
L'arrivo dei mt 5000 con Francesco Guerra ph: M.Saddi

L’arrivo dei mt 5000 con Francesco Guerra ph: M.Saddi

Tra i risultati individuali di maggior spessore non possiamo non cominciare dall’azzurrino Francesco Guerra, che corre nella giornata di domenica il suo primo 5000 e va già al minimo per i Campionati Europei di Boras(Svezia), che avranno luogo il prossimo luglio.

Francesco conduce una gara accorta, nel secondo gruppo di inseguitori dietro al siciliano dell’Aeronautica militare Giuseppe Gerratana (fuori concorso) e va a chiudere con un incremento di ritmo nell’ultimo km che gli consente di ottenere il minimo per i Campionati Europei in 14.39.88 ad aggiudicarsi la gara tra gli atleti laziali.
Tantissimi complimenti a Francesco!
Non brilla ancora l’altro azzurrino Giulio Luciani che nella giornata di sabato corre il suo primo 400 outdoor con una prestazione non eccellente di 50.43 e il giorno successivo nella sua gara dei mt 400 hs (h.91), dopo un interruzione per pioggia proprio prima della sua serie, che costinge gli atleti ad uno stop prolungato per ripararsi dalla pioggia , condizione che certamente non aiuta la prestazione di un ostacolista, pasticcia con la ritmica tra gli ostacoli già dalla prima metà di gara per chiudere poi con un modesto 57.24, che non rispecchia sicuramente il suo effettivo valore, ma la stagione è appena iniziata e ci sarà modo per tornare a correre come sa fare.
Dal mezzofondo arrivano ancora i migliori risultati individuali con Nicolas Pavoni, all’esordio stagionale sui mt 1500 sabato , chiudendo secondo classificato in 3.56.34, una sfida all’ultimo centimetro con Federico Riva, Fiamme Gialle Simoni, in una gara eccessivamente tattica, nella quale esce per cercare di “svegliare” il gruppo, dopo un avvio eccessivamente lento il generoso Alexandru Ciumacov, appena rientrato in pista dopo un periodo di stop per problemi tendinei e ancora non in condizione ottimale, il quale abbandona poi la gara.
Lo stesso Alexandru nella giornata di domenica corre anche i mt 5000 chiudendo in 15.21.58 in nona posizione.
Sempre nella gara dei mt 1500 da segnalare anche il minimo per i Campionati Italiani Allievi, dopo quello ottenuto nei mt 2000 siepi la scorsa settimana, di Valerio Spalletta, al primo anno di categoria, il quale chiude in 4.11.75 (19° Assoluto e 4°Allievo).
Tra gli altri atleti in gara per la RCF Roma Sud nei mt 1500 Gabriele Caroli in 4.09.87 (16°), Di Iorio Riccardo con 4.27.59 va al PB, Davide Bernardini con 4.34.77, Mazzarelli Fernando in 4.41.77.

 

La prima serie dei mt 800 con Nicolas Pavoni e Federico Tramontozzi ph: M.Saddi

La prima serie dei mt 800 con Nicolas Pavoni e Federico Tramontozzi ph: M.Saddi

Nella gara dei mt 800 di domenica avvicina il suo PB Nicolas Pavoni, che chiude quarto classificato in 1.53.50, nel primo test stagionale sulla distanza, in una combattuta prima serie, dove corre al suo esordio stagionale anche lo junior Federico Tramontozzi, ancora lontano dal suo PB e chiude in 1.57.64 (9°Assoluto), quindi sempre nei mt 800 buone prestazioni dagli Allievi con Giorgio Di Nicola, che chiude in 2.01.99 (19°Assoluto e 2°Allievo) , in 2.02.66 Giorgio Saddi (21°Assoluto e 3°Allievo) ed in 2.03.27 Stalpicetti Riccardo(23°Ass e 4°Allievo) , quindi a seguire con 2.07.04 Camillo Anderson(33°), con 2.14.07 Di Iorio Riccardo(44°).

Rientro in pista per Federico Pieragostini nella gara dei mt 3000 siepi con 10.27.26, 7°classificato.
Dalla pedana del martello arriva la buona misura di Francesco Scaringi, classe ’69, con 37,62 è 5°classificato. Nel lancio del disco è 8°classificato lo junior Dario Ferracci con 29,46 e 11°Pratellesi Lorenzo con 23,98. Nel giavellotto l’allievo Giulio Milani è 16°classificato con 33,96. 9°classificato nel getto del peso Dario Ferracci con la misura di 9,55.
Nella velocità torna in pista per supportare la squadra Simone Serafini che nonostante la mancanza di preparazione chiude i 100 in 11.63(31°), quindiGabriele Mastrangeli con 11.95(48°), Camillo Anderson in 12.15(63°).
Nei mt 400 chiude in 51.08, aggiudicandosi la quarta serie lo junior Federico Tramontozzi (18°), quindi con 52.39 l’allievo Riccardo Stalpicetti (30°), con 52.97 Lache Viorel(34°),con 55.48 all’esordio sulla distanza l’allievo Perciballi Simone(53°), con 56.67 l’allievo Gatti Flavio(61°).
Nei mt 200 con 24.31 è 35° Lache Viorel, mentre con 24.38 è 36° Damiano Leva, con 26.26 l’allievo Gatti Flavio (64°).
Accetta generosamente di coprire la gara dei 110 hs Valerio Scrima che chiude in 21.77 (10°), e 10° anche nel salto triplo con 10,49.

Buone prove per le staffette con, la staffetta 4×100 composta da: Gabriele Mastrangeli-Daniele Lupica-Damiano Leva-Simone Serafini è quinta classificata con 44.62 nella giornata di sabato, mentre nella giornata di domenica la staffetta 4×400 composta da: Viorel Lache-Federico Tramontozzi-Nicolas Pavoni-Giulio Luciani è seconda classificata con 3.23.51.

Francesca Amadori ph: M.Saddi

Francesca Amadori ph: M.Saddi

Tra le donne in gara per l’Acsi Italia Atletica Francesca Amadori nei mt 200 con 27.85 è 22^classificata mentre nella sua gara del giavellotto (gr600) è 5^ classificata con la misura di 38,02.

Grazie a tutti i nostri atleti in gara in queste due giornate, per il loro supporto alla squadra e un grandissimo in bocca al lupo per i prossimi appuntamenti agonistici.
Forza ragazzi! E Forza RCF Roma Sud!

TUTTI I RISULTATI


  • 0

CAMPIONATO DI SOCIETA’ ALLIEVI-E, PRIMA PROVA, ROMA , PAOLO ROSI 04-05 MAGGIO 2019

Category:Risultati Tags : 
La RCF ROMA SUD alla ricerca dei punti per l’accesso alle finali nazionali trainata da Giulio Luciani vincitore nei 400 hs, Valerio Spalletta vincitore nei mt 2000 siepi e da un’ottima 4×400 con Giorgio Di Nicola, Riccardo Stalpicetti, Marco Restuccia e Giulio Luciani, che si aggiudica la gara.Tra le Allieve Francesca Amadori, per l’Acsi Italia Atletica, è seconda classificata nel giavellotto.
La pioggia tanto temuta nel week end appena trascorso risparmia la prima giornata di gare di sabato, mentre purtroppo arriva nella parte finale della seconda giornata di domenica, una domenica soprattutto caratterizzata dalle forti raffiche di vento e dalle temperature decisamente al di sotto della media stagionale a compromettere gran parte delle prestazioni individuali di molti atleti.
Nonostante vento e pioggia la RCF Roma Sud porta a casa già alcuni punti importanti in quella che sarà la rincorsa ad un eventuale finale nazionale.
Valerio Spalletta

Valerio Spalletta

Iniziando dalla giornata di sabato, la migliore prestazione individuale arriva dal mezzofondo, con un Valerio Spalletta all’esordio nella gara dei mt 2000 siepi, il quale va a vincere la gara in maniera autorevole con 6’19”37, ottenendo subito abbondantemente il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani. Bravissimo Valerio !

Rientro in gara dopo un nuovo stop stagionale per infortunio per Giorgio Saddi nei mt 1500,che chiude secondo classificato con 4’17”09, buona prestazione

Giorgio Saddi

Giorgio Saddi

considerato il recupero appena avvenuto, e il rientro anticipato per venire in aiuto alla squadra, quinto classificato Riccardo Stalpicetti in 4’21”04 e in 13ˆposizione Gatti Flavio con 4’37”47.

Ottimo esordio outdoor nei mt 400 per Giorgio Di Nicola, con 52”92, settimo classificato, e subito dopo di lui in classifica generale Marco Restuccia in 53”08, ottavo classificato, anche lui all’esordio sulla distanza all’aperto, 27ˆposizione per Ricchiuto Matteo in 59.61.
Nella velocità nei mt 100 la migliore prestazione arriva da Paolo Scipioni, con 12”32, in 27^ posizione , quindi Tommaso Zullo, con 12”88, in 40^posizione.
Nei mt 110 hs purtroppo cade sul primo ostacolo un generoso Filippo Pavoni, che si offre per coprire una delle gare più tecniche e complicate del programma, pagando l’emozione e l’inesperienza, ma si rialza e porta comunque a termine la gara. Complimenti al coraggio di questo ragazzo, che mostra come sempre grande senso di squadra e una disponibilità e presenza costante in ogni appuntamento importante per la squadra. Lo stesso Filippo nella gara del salto triplo chiude poi con la misura di 11,01, in 10^posizione.
Giulio Milani

Giulio Milani

Sempre nella giornata di sabato dalla pedana del giavellotto arriva la misura, certamente migliorabile per lui (in grado di superare i 40 mt con il giavellotto di 800 gr questo inverno) di 39,89 per Giulio Milani, che gli vale la 7^ posizione, mentre nel disco con 23,91 è 6° classificato Lucci Alessandro e 9° Giulio Milani con 16,89.

Giulio Luciani

Giulio Luciani

Passando alla giornata di domenica la miglior prestazione individuale è quella di Giulio Luciani, all’esordio stagionale nella sua gara dei mt 400 hs, detentore del titolo nazionale Allievi nel 2018, un esordio purtoppo complicato da raffiche di vento considerevoli, che causano la perdita di ritmica già dai primi ostacoli e una prestazione cronometrica complessiva ben al di sotto del suo effettivo valore con 55”56, che è sufficiente comunque a Giulio per aggiudicarsi facilmente la gara. Ci sarà tempo e modo per lui di migliorare nella stagione in corso.

Nei mt 200 esordio sulla distanza per Marco Restuccia, che chiude in 24.31, in 14^ posizione.

Marco Restuccia

Marco Restuccia

La prima serie dei mt 800 Allievi con Giorgio Di Nicola

La prima serie dei mt 800 Allievi con Giorgio Di Nicola

Passando alla gara dei mt 800 piu’ che buono l’esordio per i nostri portacolori con Giorgio Di Nicola vicino al minimo di partecipazione ai Campionati Italiani con 2.01.70, quinto classificato, quindi in solitaria a vincere la seconda serie un ottimo Riccardo Stalpicetti, con 2.02.06, sesto classificato, e ancora a seguire una buona prestazione per Simone Perciballi con 2.08.05, 15° classificato, in 23^posizione Gatti Flavio con 2.12.62 e in 29^piazza Ricchiuto Matteo in 2.20.24.
La seconda serie dei mt 800 con Riccardo Stalpicetti

La seconda serie dei mt 800 con Riccardo Stalpicetti

Dalla pedana del peso con la misura di 8,79 è 9° classificato Matteo Petricciuolo e 10° classificato Alessandro Lucci con 7,19, mentre nel lungo “improvvisa” la gara Riccardo Pomponi, il quale in attesa di svolgere la sua gara del salto in alto, annullata per pioggia, accetta di coprire anche la gara del salto in lungo e ottiene la misura di 5.28, in 16^ posizione.

Ultima gara in programma, che va avanti nonostante la pioggia battente, con una 4×400 imprendibile che va ad aggiudicarsi di nuovo la gara, dopo la vittoria anche nel Trofeo Regionale di staffette dello scorso aprile, con un nuovo miglioramento di crono grazie a questi 4 splendidi ragazzi: Giorgio Di Nicola,Riccardo Stalpicetti, Marco Restuccia e Giulio Luciani, che corre nell’ultima frazione sotto pioggia battente con un ottimo sub 50” preso in frazione. Niente da fare per gli inseguitori e abbassiamo ancora il PB per questa 4×400 già detentrice del minimo per i Campionati Italiani con 3.29.17.Bravissimi ragazzi!!

L'arrivo della 4x400 con Giulio Luciani

L’arrivo della 4×400 con Giulio Luciani

Francesca Amadori

Francesca Amadori

Tra le gare femminili con i colori dell‘ACSI Italia Atletica, Francesca Amadori è seconda classificata nel giavellotto con la misura di 40,57, mentre nell’alto nella giornata di sabato si ferma alla misura di 1,40 , che le vale la quarta posizione in classifica.Nella giornata di domenica in seconda frazione Francesca contribuisce insieme alle compagne: Napoleoni, Sabatini e Moro al secondo posto della squadra con il tempo di 4.19.76.
Con il tempo di 14.40 è 33^ in classifica complessiva Marta Siri, all’esordio nei mt 100.
La prossima ed ultima prova del Campionato di Società Allievi si disputerà a Rieti il prossimo 18-19 Maggio ,con una squadra allievi della RCF Roma Sudche tenta l’accesso ad una finale nazionale, ma per farlo sarà possibile l’ulteriore sforzo e la partecipazione di tutti i nostri ragazzi.
Forza Ragazzi !!

TUTTI I RISULTATI


  • 0
La staffetta 4x100 Cadetti con: Frascarelli-Grieco-Amicizia-Rosu

CAMPIONATO DI SOCIETA’ CADETTI-E, ROMA , 27-28 APRILE 2019, STADIO PAOLO ROSI, SECONDA FASE REGIONALE

Category:Risultati Tags : 
Tanti i miglioramenti individuali nella rincorsa ai punti per l’accesso alla finale di Rieti. Tra i Cadetti brillano i mezzofondisti Francesco Grieco, al super PB nei 600 e Alessio Fabri al PB nei mt 1200 siepi, il velocista Denis Rosu, al doppio PB su 300 e 150 , Mattia Omezzali nel peso, Leonardo Amicizia negli ostacoli. Tra le cadette cresce ancora Gloria Kabangu che va al doppio personale su mt 300 e 150. Buona prova nella mattinata nella gara nazionale di marcia per Luna Aloe.Nel salto in alto si migliora Floe Di Stefano  portando punti importanti alla squadra.
Il podio dei mt 600 con Francesco Grieco, 2 class.

Il podio dei mt 600 con Francesco Grieco, 2 class.

Prosegue al Paolo Rosi di Roma, la rincorsa ai punti per l’accesso alla finale regionale di Rieti in programma il 18-19 maggio prossimi. Una lotta ai punti che si è resa possibile grazie alla partecipazione e al supporto dei nostri giovani atleti, venuti in aiuto alla squadra e ai/alle quali vanno i nostri ringraziamenti, per aver mostrato senso di squadra e capacità di impegno notevoli.

Alessio Fabri

Alessio Fabri

Tra i Cadetti i migliori punteggi arrivano dalle corse e dalla pedana del peso: nel mezzofondo con un un Francesco Grieco due volte sul podio secondo classificato nei mt 1000 con 2.46.40, ancora lontano dal suo PB dello scorso anno, ma il giorno successivo ottimo secondo classificato nei mt 600, al nuovo PB sulla distanza con 1.27.80.
Ancora dal mezzofondo l’ottima prova di Alessio Fabri, che va al PB sui mt 1200 siepi, nonostante una caduta sulla barriera a 200 mt dall’arrivo, quarto classificato con 3.38.46.

Dalla velocità con Denis Rosu al doppio PB sui 300 con 37.86, ottimo quarto classificato e il giorno successivo sui mt 150 ancora al PB con 18.05, sesto classificato .
Denis Rosu

Denis Rosu

Dagli ostacoli, con un coraggioso Leonardo Amicizia, che dopo la caduta nei 100 hs a Lanuvio, nella prima fase interprovinciale, vuole tornare subito in pista a correre la sua specialità preferita e lo fa disintegrando il suo PB sui 100 hs sabato, chiudendo in 15”66 , quinto classificato e il giorno successivo nei 300 hs, paga la scarsa preparazione delle settimane passate , e cade sull’ultimo ostacolo, ma chiude comunque con il nuovo PB di 46.86, in 12 posizione.
Mattia Omezzali

Mattia Omezzali

Dalla pedana del peso migliora anche Mattia Omezzali e va al PB con la misura di 11,89, che gli vale la quarta posizione, mentre non migliora nel disco il giorno precedente, con 23,07, settimo classificato.

 

 

La staffetta 4x100 Cadetti con: Frascarelli-Grieco-Amicizia-Rosu

La staffetta 4×100 Cadetti con: Frascarelli-Grieco-Amicizia-Rosu

Ancora un buon settimo posto arriva dalla staffetta 4×100 composta da : Frascarelli-Grieco-Amicizia-Rosu, che migliora rispetto alla precedente a Latina, con il tempo di 48”20.

Non riesce l’impresa di migliorarsi nella sua gara preferita del lancio del martello a Mario Savarese, autore di un’ottima prestazione a Latina, nella fase interprovinciale , che chiude comunque con un buon 31,22 in quinta posizione, ma va invece al PB nel peso con la misura di 10,10, ottavo classificato.

 

 Ngalula Gloria Kabangu

 Ngalula Gloria Kabangu

Tra le Cadette è Gloria Kabangu a trascinare la squadra femminile con un ottimo 300 nella giornata di sabato, nel quale va al PB con 42.34, seconda classificata e il giorno successivo nei mt 150 chiude con un buon 20.19 in quinta posizione.

Punteggio importante arriva dai 3 km di Marcia, dove Luna Aloe, impegnata nella mattinata nella gara valida come Trofeo nazionale di Marcia, con il tempo di 17.52.61 è ottava classificata nella classifica regionale e 21 in classifica nazionale.

 

Nella gara di salto in alto supera l’asticella a 1.30 e si migliora Di Stefano Floe, con un altro punteggio prezioso per la squadra.

Floe Di Stefano

Floe Di Stefano

Dal mezzofondo arriva il nuovo miglioramento di Veronica Cerroni, che scende nei mt 1000 di oltre 15 secondi! E chiude in 3.32.80(12) e il giorno successivo abbassa ancora il Pb nei 600 con 1.51.83, settima classificata.
Non migliora il tempo rispetto alla precedente fase di Latina la staffetta 4×100 composta da: Cerone-Rossi-Cerroni-Kabangu, che chiude in 55.54, in decima posizione.
Ma ai fini del punteggio complessivo si sono resi utili i punteggi apportati da ciascuno dei partecipanti, oltre quelli già menzionati, molti dei quali al record personale.
Iniziando dai Cadetti, dalla giornata di sabato nei mt 80 con Donati Francesco in 11.40, De Pascalis Davide in 11.55, Forconi Giordano in 11.88, rispettivamente 37, 39,40 classificati.
Nei mt 300 con Frascarelli Davide (27)con 42.01, Pardo Alessio(28) con 42.11, Marcosano Carlo(34) con 42.94, Donati Francesco (37) con 44.10, De Pascalis Davide (43) con 47.60.
Sempre nella giornata di sabato nei mt 1000 con Stalpicetti Francesco(24) con 3.20.44.
Sulla pedana del triplo non migliora Forconi Giordano, che chiude con 9,77 (23 class.), mentre purtroppo trova tre salti nulli Bell Alexander.
Decimo posto per Leonardo Petrilli nel disco con 20,49 , nel giavellotto con 20,93 è 14 classificato.
Nella giornata di domenica nei mt 150 migliora la propria prestazione personale Davide Frascarelli con 19.72 (27) , quindi Serafini Jacopo con 21.29(42).
Nei mt 600 Marcosano Carlo(16) chiude in 1.38.52, Serafini Jacopo(21) in 1.41.88, Rossi Mattia(26) in 1.47.65, il quale migliora sulla pedana dell’alto arrivando alla misura di 1,35.
Passando invece alle gare femminili nella giornata di sabato nei mt 80 sono scese in pista Cerroni Marianna(59) con 12.95 e Ceccacci Gioia (60)con 12.97, e ancora nel salto in lungo Cerroni Marianna(51)con la misura di 3,59 e Ceccacci Gioia(53) con 3,52.
Nella giornata di sabato nei mt 150 con 22.42 è Rossi Rosa Maria(37), quindi Cerone Serena(41) in 22.74 e Ferretti Chiara (56) con 26.05.
Nei mt 600 Rapiti Stella con 1.59.24 è 14 classificata , mentre nei mt 2000 è settima classificata Ghilardi Beatrice con 8.02.22.
Nel giavellotto Chiara Ferretti con 11,85 è 16 classificata.
Ancora grazie a tutti i nostri ragazzi-e in gara in questa fase regionale del Campionato di società e a quelli-e presenti nella prima fase. Attendiamo l’esito del conteggio punti che avverrà non prima della prossima settimana, sperando di riuscire nell’obiettivo di centrare la finale regionale con entrambe le squadre, maschile e femminile(si classificano le prime 12 società del Lazio) e nel frattempo l’appuntamento con le gare è per il prossimo week end, ancora a Roma, allo stadio Paolo Rosi, con la prima prova del Campionato di Società Allievi-e.
Complimenti a tutti i nostri atleti in gara nel week end trascorso e un grosso “In bocca al lupo” a tutti quelli che saranno impegnati nel fine settimana prossimo.

TUTTI I RISULTATI


Cerca nel sito

Sponsorizzazioni

Possiamo fare Pubblicità alla vostra AZIENDA sul nostro “sito”, sul nostro “blog” oppure con degli striscioni pubblicitari all’interno del Campo di Atletica ed ancora in altri modi.   Se siete interessati compilate il form qui sopra, o inviate un’email a: “RS030@fidal.it” oppure “sadipa44@gmail.com” o telefonate al 3476512215.        Fate crescere la vostra Azienda aiutando l’ATLETICA dei GIOVANI!